Bizzarro Sfork

Professor Rantolo

Cartaigienicaweb

One Shot Comix

I Pirati della Magnesia

Crime Story

LA SERIE
Le avventure di Crime Story sono ambientate a Red Jam City, una città immaginaria sospesa in un limbo temporale in cui coesistono simultaneamente diverse epoche. La componente predominante fa sicuramente riferimento al periodo degli anni '20 e cioè in pieno proibizionismo americano, ma ci si rende subito conto che i nostri eroi possono disporre di oggetti tecnologicamente avanzati.
In questa cornice, per certi versi surreale, si scontrano due bande di gangster rivali per il controllo del territorio. A capo di una c'è Tony La Boma, emigrato dall'Italia ancor giovanissimo per cause di forza maggiore, mentre dall'altra parte della palizzata c'è Nick il Neroche, come dice il nome, è un personaggio oscuro e molto temuto dai suoi uomini.
In Crime Story il Bene, oltre che dalla polizia locale, è rappresentato daMark Zimmer e Pierre Costantin, due investigatori privati che hanno lo studio nella stessa via. Mark possiede un orologio parlante che cerca di aiutarlo nelle indagini e che, purtroppo per lui, è anche il suo migliore amico. Non se la passa bene a causa di un antico amuleto (uno spazzacamino portafortuna) che gli porta una sfortuna tremenda ma che lui adora. Il suo eroe è Pierre Costantin perché riesce sempre a risolvere brillantemente i casi prima di lui. In realtà Pierre spia le mosse di Mark e interviene solo all'ultimo momento, giusto in tempo per aggiudicarsi gloria e ricompensa.

Crime Story
è adatto alla lettura anche dei più giovani. La violenza è sempre espressa in chiave comica. Nessuno muore veramente inCrime Story: i proiettili sparati rimbalzano sulle persone provocando al massimo un grosso bernoccolo.
Questa serie conta numerose brevi storie come quella che state per leggere, ma nasce come fumetto a lungo respiro che speriamo di potervi proporre presto.
Un'ultima cosa… I personaggi di Crime Story esistono veramente e sono i numerosi amici di Gaid&Benamax. Gli Autori vogliono cogliere l'occasione per ringraziarli pubblicamente per tutto il materiale comico che involontariamente hanno fornito loro, per il solo fatto di essere così come sono. Sono davvero moltissimi gli spunti di vita reale che sono stati inseriti nelle storie…

GLI AUTORI
GAID & BENAMAX si incontrano a Malcesine (VR), uno splendido paese in riva al lago di Garda,
nell'estate del lontano 1989. BENAMAX è autoctono, carismatico, bello come il sole, fine umorista, cuoco provetto, amante della birra e del buon vino. GAID possiede le stesse qualità ma non è autoctono: appartiene alla banda dei bergamaschi, un manipolo di ragazzi in vacanza a Malcesine solo per cuccare. GAID conquista subito la simpatìa della compagnia di BENAMAX con quei suoi modi stralunati e con quella sua bizzarra automobile chiamata Bounty: una Diane trasformata in un veliero pirata. I due entrano subito in sintonia, possiedono lo stesso coefficiente di idiozìa e se ne vantano. E' l'inizio di una bellissima amicizia che continua imperitura nonostante i due vivano in città diverse.

GAID (Michele Bisazza): nato a Romano di Lombardia (BG) il 01/03/70, si è laureato in ingegneria e oggi fa il responsabile della sicurezza: migliaia di vite dipendono da come gli gira quando si sveglia al mattino. Si è sposato e pare aver messo la testa a posto. Segni particolari: ha i mignoli a banana ed è ghiotto di cedrata.

BENAMAX (Lorenzo Benamati): nato a Riva del Garda (TN) il 22/05/70, è di svariati giorni più giovane di GAID, si è laureato in informatica ed è diventato ricco grazie al suo lavoro. Essendo un buon partito è stato impalmato nel maggio 2007. Segni particolari: una marcata erre moscia che gli preclude la possibilità di chiedere "l'orario delle corriere". Adora la spuma, ma nessuno è più disposto a produrla a causa degli alti costi.

Nella tentacolare Red Jam City, le bande di gangster rivali si contendono il controllo di tutti i locali del territorio, esigendo pressanti richieste di denaro. Ma i commercianti si fanno sempre più furbi...

Joomla 3.0 Templates - by Joomlage.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per avere maggiori informazioni, leggi la nostra privacy policy.

  Chiudi e accetta.
EU Cookie Directive Module Information