Bizzarro Sfork

Professor Rantolo

Cartaigienicaweb

One Shot Comix

I Pirati della Magnesia

Ultime pubblicazioni E-Books

Bizzarro Sfork #02

Bizzarro Sfork
Bizzarro Sfork #02

Numero 2 IN UN FUTURO NEMMENO TANTO LONTANO, GLI ANDROIDI SARANNO SEMPRE PIU’ NUMEROSI E SOSTITUIRANNO GLI UOMINI NEI COMPITI PIU’ GRAVOSI.CON TUTTO QUELLO CHE NE CONSEGUE, NEL BENE E...

Cartaigienicaweb #112

Cartaigienicaweb
Cartaigienicaweb #112

So che non stavate più nella pelle, ed è quindi con smodato piacere che vado ad annunciarvi il lieto evento: è finalmente on-line il numero 112 di Cartaigienica WebZine! E...

BLUES METROPOLITANI PICCOLI E PICCOLISSIMI

Narrativa
BLUES METROPOLITANI PICCOLI E PICCOLISSIMI

BLUES METROPOLITANI PICCOLI E PICCOLISSIMIFrancesco Lanza Il titolo irriverente nasconde una citazione (da "Novecento" di Alessandro Baricco) e l'opera prima di un autore interessante. E' una raccolta di racconti, brevi...

La morte non è niente di Filippo Pieri

Oneshot Comix
La morte non è niente di Filippo Pieri

La morte non è niente di Filippo Pieri La morte non è niente è un ibrido, un fumetto a metà strada tra una mini graphic novel (o, se preferite, romanzo...

Professor Rantolo #62

Professor Rantolo
Professor Rantolo #62

Ed ecco per voi adepti il nuovo numero de: "Un brutto quarto d'horror con il Professor Rantolo"! Riecco finalmente uno degli albi a fumetti più longevo del web, che stavolta...

I Pirati della Magnesia #04 - "Sambukan racconta"

I Pirati della Magnesia
I Pirati della Magnesia #04 - "Sambukan racconta"

I Pirati della Magnesia #04 - "Sambukan racconta" Il passato non muore mai...Sambukan, incalzato dai suoi pirati che hanno ritrovato un vecchio numero di Predoni Tivù, rievoca un episodio del...

Fantascienza

MAINFRAME
di Vittorio Baccelli

21 racconti affascinanti, sulfurei, misteriosi. Viaggi in un futuro tecnologicamente avanzato, ma ancora fortemente ancorato alle passioni umane.

VISIONI INCARNATE (lo scrittore)
di Sandro Battisti
Edizioni Subaqueo

E' una non-storia, una sorta di diario di un viaggio tra i meandri mentali del protagonista, sporcati da esigenze di connessione ad un mondo completamente rimappato dalla rivoluzione informatica, dove fantasmi vagamente horror invadono gli spazi lasciati liberi. La peculiarità di questo romanzo è che non ha un vero sviluppo - a parte l'inizio e la fine - e i vari episodi possono essere spostati oppure letti nell'ordine scelto dall'autore; il lettore può anche usare parole che ritiene chiave per aprire hyperlinks verso altre pagine dello stesso racconto.

SCAGLIE DORATE
di Vittorio Baccelli

Pubblicato per la prima volta su la "antologia del giubileo" per le edizioni OLFA di ferrara nel 2000, selezionato poi per l'antologia "l'eco del secolo", sempre dell'OLFA quale racconto trai vincitori del premio "janus pannanius", fa parte di "mainframe" - l'abbandono, il sogno della riconfigurazione del sistema, temi che ritorneranno ciclicamente nei racconti- scaglie dorate è un sogno, ma è anche una realtà - niente è più reale del sogno.

QUANDO IL CRONODROME IMPLOSE
di Vittorio Baccelli

In questo volume sono presenti varie narrazioni già inserite in Mainframe (Ed. Prospettiva, 2002) tutte accuratamente riviste dall’autore. C’è un unico inedito “Notte d’estate” scaturito da un incipit presente sul web. Le realtà altre continuano a rincorrersi in questi racconti per la maggior parte ambientati in un futuro prossimo nel quale però, le pulsioni dell’oggi non si sono per niente acquietate.Narrare il futuro per meglio comprendere il presente sembra essere una costante di questi scritti che sfuggono ad una catalogazione canonica. A Baccelli il termine fantascienza sta stretto, così come quello di letteratura di anticipazione. La sua è una prosa che rientra a pieno titolo nella narrazione fantastica e questi racconti non sono poi separati gli uni dagli altri, come potrebbe apparire da una lettura distratta, ma al contrario si intersecano l’uno con l’altro. E non mi riferisco solo a quelli qui presenti, ma anche agli altri apparsi nei suoi libri precedenti e ai molti rintracciabili sul web.Un autore d’indubbio spessore che alterna forme narrative nobili ed eleganti alla Borges, alla lingua corrente, quella parlata. Il risultato è una lettura piacevole ove le profondità culturali s’intrecciano ad una ironia di fondo quasi mai abbandonata. E anche, se mi è consentito, a punte autoironiche. Umani, impiantati, cyborg, simulacri, IA, alieni e divinità tecnologiche si muovono a loro agio in un mondo dominato dalla tecnologia e dalla yakuza e proiettato verso incerti futuri.

FIOCCO DI NEVE A FARGO
di Vittorio Baccelli

Con questo volume in libreria per i tipi di Nicola Calabria Editore si chiude la trilogia iniziata con "Scaglie Dorate" e proseguita con "Quando il Cronodrome implose". I racconti si susseguono incalzanti con un andamento più ciclico che lineare. La fine del mondo e il multiverso appaiono più volte intervallando l'intera serie con ipotesi sempre varie e divergenti. Cyberpunk e letteratura fantastica s'intrecciano dalla prima all'ultima pagina della trilogia e i riferimenti dotti si sprecano: Nietzsche, Pasolini, Mishima, Nostradamus, Zelazny, Eliot, Bradbury e molti altri. L'impetuosa cavalcata tra racconti agili e realtà che si deformano si snoda tra personaggi che non sono solo uomini ma anche IA, cyborg, impiantati, simulacri, robot, inquietanti alieni e divinità tecnologiche. In un mondo futuro condizionato dalle nanotecnologie ma attento alle pulsioni dell'oggi. In un mondo dominato dalla yakuza e proiettato verso futuri sempre più incerti. (Antonio Baronetto)

Joomla 3.0 Templates - by Joomlage.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per avere maggiori informazioni, leggi la nostra privacy policy.

  Chiudi e accetta.
EU Cookie Directive Module Information